var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-33489517-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })(); >

PREGHIERE - NOVENE - TRIDUI - LA PORTA DI LUCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

PREGHIERE - NOVENE - TRIDUI


"Ma essi insistettero: Resta con noi perché si fa sera e il giorno già volge al declino". Egli entrò per rimanere con loro. Quando fu a tavola con loro, prese il pane, disse la benedizione, lo spezzò e lo diede loro. Allora si aprirono loro gli occhi e lo riconobbero".

I discepoli di Emmaus - Dal Vangelo di Luca cap.24, 29:




 

Ama la preghiera e, quando dico la preghiera, non intendo tanto l'imporsi molte preghiere vocali da recitare ogni giorno, ma quella elevazione dell'anima a Dio, attraverso tutte le cose, che ci stabilisce in una specie di continua comuniuone con la santissima Trinità, così, semplicemente, facendo tutto sotto il suo sguardo.

Elisabetta della Trinità
Lettera 251

 


Il vangelo ci dice che Gesù pregava. Anzi, vedendolo passare nella preghiera addirittura intere notti, i discepoli gli chiesero di insegnare anche a loro a pregare. E Gesù insegnò il <<Padre nostro>>.
La preghiera è rivolgere il pensiero a Dio con amore: ascoltarlo e rispondergli, ringraziarlo e confidarsi (magari lamentarsi) con lui, lodarlo e chiedergli perdono, invocare il suo aiuto, sfogarsi con lui... Gesù si confida con i discepoli <<Mio cibo è fare la volontà del Padre che mi ha mandato». L’adesione a Dio si manifesta nella preghiera e nell’eseguire il volere di Dio conosciuto nella preghiera,  
La preghiera sia la nostra consolazione 0gni giorno, per scoprire che Gesù cammina sempre insieme con noi, come i due discepoli di Emmaus. Diciamogli come loro hanno detto: <<Resta con noi>>. E lui, certo resta con noi e ci ripete: <<Sono con voi tutti i giorni sino alla fine del mondo>>.  



  • La preghiera: un'elevazione dell'anima a Dio per rendergli i nostri doveri e chiedergli le grazie necessarie a divenir migliori per la sua gloria.

  • La preghiera è la forza dell'uomo. Egli può tutto con l'aiuto di Dio: <<Tutto quello che chiederete con fede nella preghiera, lo otterrete>> (Mt 21,22)




LE NOVENE POSSONO ESSERE RECITATE "PER IL BENE DELL'INTENZIONE" OLTRE CHE NELLA DATA SPECIFICA, ANCHE NELL'ARCO DELL'INTERO ANNO.







 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu