var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-33489517-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })(); >

PREGHIERA INTRODUTTIVA - LA PORTA DI LUCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

PREGHIERA INTRODUTTIVA


Risoluto di non peccare mai più, Redentore mio clementissimo, eccomi prostrato ai tuoi santissimi piedi. Pentito delle mie colpe, ti domando perdono con tutto il cuore, e con tutta l’anima ti amo sopra ogni cosa. Accompagnami, o Gesù mio amabilissimo, con la tua grazia, illumina la mia mente, infiamma gli affetti, inteneriscili; sicché, meditando il penosissimo tuo viaggio al Calvario, mi sciolga in lacrime di compunzione. Per la tua passione, per il tuo sangue, fammi degno della indulgenza concessa a chi compie questo santo esercizio, in suffragio  anche delle anime del purgatorio. O dolce mio Gesù io impari ad amarti  per sempre. Amen

Santa Madre, deh! Voi fate,
che le piaghe del Signore
siano impresse nel mio cuore.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu