var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-33489517-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })(); >

MIAKOS - LA PORTA DI LUCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

MIAKOS


Non bisogna desistere il mondo chiama, un mondo che parla di amore. Uomo non avere paura, vieni non vacillare, nessuno ti vuol fare del male. Vieni verso la luce divina: lei ha bisogno di anime, desidera completare il disegno del Creatore.
Fratelli e sorelle, d’ogni età e rango, non sprofondate nel fango in cui si perde tutto, venite ad abbracciare l’Altissimo, egli finché siete in vita desidera la vostra partecipazione alla vita di suo figlio Gesù il Cristo. Allargate le braccia in un amore in cui tutto ciò che rappresentate diventi anima nel firmamento.
Popolo di Dio, fratelli in quella Trinità che abbraccia l’eterna gloria: sappiate che nulla deve essere distrutto di voi, tutto deve ritornare al Padre, siete la sua creazione costruita nell’amore, un disegno fatto e concepito all’interno della sua immensa e gloriosa luce.
Popolo di Dio non disperdetevi come pecore smarrite, rimanete accanto a Colui che vi chiama alla vita eterna. Siate anime nell’attesa di acquisire la luce che solo il Padre dona, abbiate amore e carità, e siate comprensibili verso gli altri, non scordate che ognuno è creatura speciale per Dio – Re dell’Universo.

Cinque ali si alzano in cielo e la sesta abbraccia l’uomo che ama Dio, ogni gesto che l’angelo fa; ha un principio e una fine, egli riceve un compito e poi lo assolve. Terminato il suo dovere, riprende la strada del Creato.

MIAKOS, l’angelo dalle sei ali


 
Torna ai contenuti | Torna al menu