var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-33489517-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })(); >

Mi compiaccio quando vedo l'anima.... - LA PORTA DI LUCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

Mi compiaccio quando vedo l'anima....


Mi compiaccio quando vedo un’anima che vuole conoscere il mistero del mio amore.
La prova più grande di un uomo è cercare con volontà il mio bene, e trovare la retta via della santità.
I giorni non contano e neppure l’età, per me un figlio rimane giovane; la carne cresce e poi muore ma la grandezza dell’anima risplenderà negli astri del cielo. La carne ritornerà a unificarsi all’anima più rigogliosa che mai, e in quel tempo ogni legge umana si annullerà, per rimanere solamente quella del Creatore, dell’amore universale. Elargisco frammenti di coscienza divina, nel limite della capacità umana e così l’anima cresce nella luce, e sempre più avida di arrivare a me, il suo Creatore.
All’anima le faccio sentire costantemente il mio richiamo, osservo il suo crescere e in questo mi compiaccio nel sentire la sua voce, portandosi verso il luogo del riposo eterno.


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu