var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-33489517-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })(); >

LA FORTEZZA - LA PORTA DI LUCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

LA FORTEZZA

LO SPIRITO SANTO


È il dono del coraggio, della costanza, della tenacia.
Che lo Spirito Santo sia capace di regalare questo dono lo costatiamo dalla forza che gli Apostoli hanno acquistato nel giorno di Pentecoste: lo Spirito Santo li ha resi <<franchi>> (At 4,31) nel parlare ed entusiasti nel fare.
Il dono della <<Fortezza >> è magnifico.
Se all’uomo si tolgono il coraggio, la costanza, la tenacia, che cosa resta? Una gomma sgonfia , che si trascina mordendo la terra; un carattere floscio, incapace anche di fare il palo; un individuo dalla grinta del pesce bollito!
L’uomo senza la forza interiore è ammalato caratterialmente.
Il dono della <<Fortezza>> è il rimedio più sicuro.
Chi ha volontà porta ardore là dove c’è grigiore; porta invenzione là dove c’è ripetizione. Chi ha volontà non segue la pista, la inventa; chi ha volontà passa per la porta stretta  perché sa che quella è la porta giusta.
Il dono della <<Fortezza>> è magnifico.
Chi è forte dallo Spirito fa suo questo meraviglioso programma che si trova scritto su di un muro di una <<Casa dei bambini>> di Madre Teresa di Calcutta:

<<L’uomo è irragionevole, illogico, egocentrico. Non importa amalo. Se fai il bene, attribuiranno secondi fini egoistici. Non importa, fa il bene. Se realizzi i tuoi obbiettivi, troverai falsi nemici e veri amici. Non importa, realizzali. Il bene che fai, domani verrà dimenticato. Non importa. Fa il bene. L’onestà e la sincerità ti rendono vulnerabile. Non importa, sii sincero e onesto. Quello che per anni hai costruito, può essere distrutto in un attimo. Non importa, costruisci. Se aiuti la gente, si offenderà. Non importa aiutala. Dà al mondo il meglio di te, e ti prenderanno a calci. Non importa, dà il meglio di te!>>

Per dare il meglio abbiamo bisogno del dono della Tua fortezza.
Falla scendere con abbondanza nelle case, nelle scuole, persino nelle chiese.
Tutti oggi tentano di addolcire tutto:
il caffè è decaffeinato, il tè deteinato, le ulive sono senza nocciolo……
gli educatori non uccidono i ragazzi ma li devitalizzano accontentando ogni loro capriccio; li illudono che la vita sia una crociera.
Santo Spirito, donaci la <<Fortezza>>: solo la grinta firma i successi, solo un supplemento di fatica salverà il mondo.
Liberaci dalla sindrome di Giona che voleva fuggire davanti alla responsabilità;
liberaci dal minimismo che fa crescere uomini bonsai, uomini in edizione tascabile.
Santo Spirito donaci la fortezza di Cristo, donaci il suo coraggio.
Tu sai bene che ha fare un uomo, a fare un santo, occorre più coraggio che tempo.  


 
Torna ai contenuti | Torna al menu