var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-33489517-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })(); >

LA FESTA DELLA DIVINA MISERICORDIA - LA PORTA DI LUCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

LA FESTA DELLA DIVINA MISERICORDIA


E la più importante di tutte le forme di  devozione alla Divina Misericordia.  Secondo il desiderio di Gesù, la Festa  della Divina Misericordia deve essere  celebrata nella prima domenica dopo  Pasqua. Ciò per sottolineare la stretta  unione che esiste tra il mistero pasquale  della Salvezza e la festa.                 

La Festa della Divina Misericordia  deve essere inoltre un giorno di grazia  per tutti gli uomini, poiché Cristo ha  legato a questa festa grandi promesse, di  cui la più grande si riferisce alla Santa  Comunione ricevendo la quale si ottiene  la remissione totale dei peccati e delle  pene temporali, cioè si riceve la stessa  grazia del Battesimo.       

L’importanza di questa festa consiste  nel fatto che tutti gli uomini, anche quelli  che si convertono proprio in quel giorno,  possono chiedere tutte le grazie che  corrispondono alla volontà di Dio.        


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu