var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-33489517-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })(); >

l'Amore incondizionato di Dio - LA PORTA DI LUCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

l'Amore incondizionato di Dio


Io guardo, ascolto, giudico, piango, perdono, conduco alla vita eterna.
Nei pascoli celesti la carità è la prima cosa che entra; le porte sono sempre aperte nella luce della mia misericordia, i pascoli sono voci di anime che esultano di gioia irradiando di felicità l’intera creazione.

Vorrei sentire parole d’amore ogni momento nella mia luce ricevere parole di vita propensa a guadagnare il mio amore.
Bello assaporare parole di conforto quando un figlio ti riconosce, e ti supplica di aiutarlo. Nelle profondità celesti entrano parole che percorrono enormi distanze, ma nel mistero della fede, no! è un attimo. La gioia più grande, è vedere i fratelli aiutarsi a vicenda attendendo la mia misericordia.

L’uomo….creatura mia……creata nell’immenso mio amore:
<<Cosa può fare di più un padre che ha creato ogni cosa – sia animata che inanimata - e al termine del suo lavoro ha desiderato creare l’uomo, per completare la sua creazione nell'amore infinito.>>

<<O figlio mio che cammini sulla mia amata terra e che benedico ogni stante; fermati un attimo:
RIFLETTI……

Nel tuo cuore esiste l’amore o l’odio?
È giusto perseverare nei peccati?
La tua vita è come una foglia trasportata dal vento, tanto fragile e nella sua fragilità non bruciarla, pensa al dono che ti ho dato….. tutto ciò che ti circonda è frutto del mio amore.
Ti desidero figlio mio …sii consapevole di avere un padre creatore desideroso di formare il tuo corpo e la tua anima nella grazia.

Qui dal cielo non ti comando ma umilmente desidero guidarti verso il mio regno, dove la felicità inizia dall’uomo dentro di lui, cercandomi.

Le mie parole devono essere la realtà di come si deve vivere quotidianamente per essere figli del cielo e in questo: uomini e donne gloriosi di stare assieme in azioni di umiltà, che fa capo al credo nella mia parola.

“Unitevi figli in un amore formando un anello di fuoco …il fuoco purificatore".

Pregate ….pregate perché la mia misericordia possa donarsi.
Che ogni uomo nella vita costruisca pezzo per pezzo quel mosaico che forma la rinascita eterna.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu