meditazione, parola del cuore, racconti di fede, preghiera." /> meditazione, parola del cuore, racconti di fede, preghiera." / var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-33489517-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })(); >

LA PORTA DI LUCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
CONDIVIDI


CONDIVIDI
 


 
                                                                                                                                                      






ENTRA





 





NON DOBBIAMO DIMENTICARE, CHE ....


II Battesimo « è il più bello e magnifico dei doni di Dio.

« O Dio,  tu operi con invisibile potenza le meraviglie della salvezza; e in molti modi, attraverso i tempi, hai preparato l'acqua, tua creatura, ad essere segno del Battesimo ».

« Nel diluvio hai prefigurato il Battesimo, perché, oggi come allora, l'acqua segnasse la fine del peccato e l'inizio della vita nuova »….. (1 Pt 3,20)

 




 

MAGGIO
2019

"NOVENE  - TRIDUI - PREGHIERE"
(CONSIGLIATI)
NOVENA A SANTA RITA


 
 
 
 
 
LITURGIA DI OGGI
 
 



2019


Per coloro che volessero visionare il "CAMMINO PASQUALE" appena trascorso...

ENTRA


 
 







MAGGIO, IL MESE DI MARIA ....
OGNI GIORNO MEDITEREMO LA "MAMMA CELESTE".


<<Ecco finalmente tornato il mese della bella Mammina. ».• così scrisse una volta il beato Pio da Pietralcina all’inizio del mese di maggio. Proprio così. È da secoli, ormai, che il mese di maggio è il mese di Maria per eccellenza, il mese della <<bella Mammina».
È il mese più bello dell’anno per lo splendore primaverile che lo riveste; per questo è consacrato a Colei che la Chiesa canta e loda come Tutta Bella.
È il mese in cui sbocciano fragranti le rose nel tepore della ridente natura; per questo viene consacrato a Colei che la Chiesa esalta come Rosa Mistica.


 
Vergine Maria, aiutaci a vincere la nostra mediocrità. Mettici nel cuore il desiderio e il proposito della perfezione. Suscita nella Chiesa, a beneficio degli uomini d’oggi, una grande primavera di santità. (San Giovanni Paolo II)
Vergine Maria, Regina dei Santi e modello di santità! Tu oggi esulti con l’immensa schiera di coloro che hanno lavato le vesti nel “sangue dell’Agnello” (Ap 7, 14). Tu sei la prima dei salvati, la tutta Santa, l’immacolata. (San Giovanni Paolo II)
Tu ci precedi, Vergine celeste, nel nostro pellegrinaggio di fede. Sostieni, o Maria, la nostra speranza; incoraggia la Chiesa a proseguire sulla via della fedeltà al suo Signore, fidando unicamente nella potenza redentrice della santa Croce.
Ti sentiamo vicina, Madre dei redenti, che insegni a superare ogni turbamento; che conforti il popolo di Dio nella quotidiana lotta contro il “principe di questo mondo” (Gv 12,31) , pronto a sradicare dai cuori il senso di gratitudine e di rispetto per l’originale e straordinario dono divino che è la vita dell’uomo. (San Giovanni Paolo II)
Vergine della Visitazione, sostieni le persone consacrate nella loro opera a favore dei poveri, degli affamati, dei senza speranza, degli ultimi e di tutti coloro che cercano il Figlio tuo con cuore sincero. A te, Madre, che vuoi il rinnovamento spirituale e apostolico dei tuoi figli e figlie nella risposta d’amore e di dedizione totale a Cristo, rivolgiamo fiduciosi la nostra preghiera. (San Giovanni Paolo II)
A Te, Vergine della Visitazione, affidiamo, le persone consacrate perché sappiano correre incontro alle necessità umane, per portare aiuto, ma soprattutto per portare Gesù. Insegna loro a proclamare le meraviglie che il Signore compie nel mondo, perché i popoli tutti magnifichino il suo nome. (San Giovanni Paolo II)
Maria, figura della Chiesa, Sposa senza ruga e senza macchia, che imitandoti <>, sostieni le persone consacrate nel loro tendere all’eterna e unica Beatitudine. (San Giovanni Paolo II)
Madre di Dio, tu eri ai piedi della Croce, quando tuo Figlio esalò l’ultimo respiro; sii al nostro fianco mentre cerchiamo di essere uniti nello spirito e nel servizio con quanti soffrono. (San Giovanni Paolo II)
Madre di Dio, tu ti sei prontamente recata a visitare Elisabetta per aiutarla nei giorni dell’attesa; ottieni per noi lo stesso spirito zelante e servizievole nel compito dell’evangelizzazione. (San Giovanni Paolo II)
Tu hai accettato pienamente e liberamente l’invito del Padre ad essere Madre di Dio; insegnaci a svuotare il cuore da tutto ciò che non è di Dio, sì da essere riempiti anche noi di Spirito Santo dall’alto. (San Giovanni Paolo II)
Vergine Immacolata! La tua intatta bellezza spirituale è per noi sorgente viva di fiducia e di speranza. AverTi per Madre, Vergine Santa, ci rassicura nel cammino della vita quale pegno di eterna salvezza. Per questo a Te, o Maria, fiduciosi ricorriamo. Aiutaci a costruire un mondo dove la vita dell’uomo sia sempre amata e difesa, ogni forma di violenza bandita, la pace da tutti tenacemente ricercata. (San Giovanni Paolo II)
Ave Maria, Donna della fede, prima dei discepoli! Vergine Madre della Chiesa, aiutaci a rendere sempre ragione della speranza che è in noi, confidando nella bontà dell’uomo e nell’amore del Padre. Insegnaci a costruire il mondo dal di dentro: nella profondità del silenzio e dell’orazione, nella gioia dell’amore fraterno, nella fecondità insostituibile della Croce. (San Giovanni Paolo II)
VIVIAMO MAGGIO CON MARIA …..Ave Maria, Donna della fede, prima dei discepoli! Vergine Madre della Chiesa, aiutaci a rendere sempre ragione della speranza che è in noi, confidando nella bontà dell’uomo e nell’amore del Padre. Insegnaci a costruire il mondo dal di dentro: nella profondità del silenzio e dell’orazione, nella gioia dell’amore fraterno, nella fecondità insostituibile della Croce. (San Giovanni Paolo II)
Ave Maria, Donna del dolore, Madre dei viventi! Vergine sposa presso la Croce, Eva novella, sii nostra guida sulle strade del mondo, insegnaci a vivere e a diffondere l’amore di Cristo, a sostare con Te presso le innumerevoli croci sulle quali tuo Figlio è ancora crocifisso. (San Giovanni Paolo II)
Salve , o Madre, Regina del mondo. Tu sei la Madre del bell’Amore, Tu sei la Madre di Gesù fonte di ogni grazia, il profumo di ogni virtù, lo specchio di ogni purezza. Tu sei gioia nel pianto, vittoria nella battaglia, speranza nella morte. Quale dolce sapore il tuo nome nella nostra bocca, quale soave armonia nelle nostre orecchie, quale ebrezza nel nostro cuore! Tu sei la felicità dei sofferenti, la corona dei martiri, la bellezza delle vergini. Ti supplichiamo, guidaci dopo questo esilio al possesso del tuo Figlio, Gesù… (San Giovanni Paolo II)
 
Preparaci, Maria, alla venuta del tuo Figlio! Accoglici con i nostri problemi quotidiani, le nostre debolezze e deficienze, le nostre crisi e le mancanze personali, e sociali. (San Giovanni Paolo II)
 
 
Accoglici! Guarda nei nostri cuori! Accogli le nostre sollecitudini e le no aiutaci, tu, piena di Grazia, a vivere nella Grazia, a perseverare nella Grazia del Dio Vivente, che è il più grande e soprannaturale bene dell’uomo. (San Giovanni Paolo II)
 
 
Nel tuo cuore materno poniamo me nostre speranze e le nostre ansie; poniamo nel tuo cuore la nostra sollecitudine quotidiana, per l’intera umanità, per ogni uomo, per la pace nel mondo contemporaneo, per la vittoria della giustizia e dell’amore, per la Chiesa e per la sua missione evangelizzatrice tra i popoli.
 
 
Specchio di giustizia! Regina e Madre della pace! Sii con noi ora, sempre e nell’ora della nostra morte. (San Giovanni Paolo II)
 
 
✝Proteggi, o Maria, il candore dell’innocenza nei bimbi di oggi, che saranno gli uomini del futuro. Nella tua Immacolata Concezione tu rispecchi con particolare fulgore la Luce che è scesa nel mondo: Cristo Signore. Che questa luce ci conduca verso il futuro!. (San Giovanni Paolo II)
 
 
Ravviva, o Maria, nel cuore di tutti il senso dell’umana solidarietà verso chi, privo dei beni essenziali, muore di fame; chi, profugo dalla patria, cerca un rifugio per sé e i suoi; chi, rimasto senza occupazione, vede pericolosamente minacciato il proprio domani.
 
 
VIVIAMO MAGGIO CON MARIA …Ave, Regina dei Cieli. Ave, Signora degli Angeli. Porta e radice di salvezza, rechi nel mondo la luce. Gioisci, Vergine gloriosa, bella fra tutte le donne. Salve, o Tutta Santa, prega per noi Cristo Signore.
 
 
Madre di Dio e Madre dell’umanità, Madre della Chiesa e Madre di ognuno di noi: nessuno a Te ricorre invano; abbandonato! Noi Ti invochiamo, perciò, con filiale e confidente trasporto. Resta accanto a noi! Tu sei nostra Madre! (San Giovanni Paolo II)
 
 
 
 
 
 
 
 
Il Seminatore
 

534. Che cos'è la preghiera?
La preghiera è l'elevazione dell'anima a Dio di beni conformi alla sua volontà. Essa è sempre dono di Dio che viene a incontrare l'uomo. La preghiera cristiana è relazione personale e viva dei figli di Dio con il loro Padre infinitamente buono, con il Figlio suo Gesù Cristo e con lo Spirito Santo che abita nel loro cuore.



Atto di Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria
PADRE NOSTRO MEDITATO
ATTO DI CONSACRAZIONE AL SACRO CUORE
 
 
 
 
In Gesù misericordioso, tutto è possibile!
2018
2018
2018
2018
 

Prima di ogni altra cosa bisogna cercare il Signore e invocarlo nella preghiera. Quando, grazie alla preghiera, egli si sarà avvicinato alla nostra anima, allora dovremmo cercare di abbandonare, con il suo aiuto, le opere del peccato e di tornare a lui.


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


Tu! .....si Tu!
Che ora mi stai guardando, ho bisogno; uno dei tanti bisogni che ho è che preghi Dio,
perché l'uomo sciolga il suo cuore pensando a quanti bambini muoiono dalla fame....
Ogni minuto tantissimi come me muoiono! Prega ....Prega!

 
 
 
laportadiluce cammino cristiano
 
Torna ai contenuti | Torna al menu