var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-33489517-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })(); >

I BAMBINI - LA PORTA DI LUCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

I BAMBINI

Pregare col Rosario, per i figli e ancor più con i figli, educandoli fin dai teneri anni a questo momento giornaliero di "sosta orante" della famiglia, non è, certo, la soluzione di ogni problema, ma è un aiuto spirituale da non sottovalutare. (Giovanni Paolo II "Rosarium Virginis Mariae")
S. Teresa del Bambin Gesù - Da piccola S. Teresa del Bambin Gesù, dopo essersi confessata, porse al sacerdote la sua coroncina per farla benedire. Era sera; giunta sotto un lampione si ferma e, traendo di tasca la corona appena benedetta, la gira e rigira per tutti i versi. Voleva guardare com'era fatta una corona benedetta. Ingenuità, ma non priva di significato.
Amava recitare il Rosario con la cugina Maria mentre passeggiava, contando però sulle dita, per non far vedere la loro devozione al pubblico spesso indiscreto.
Divenuta carmelitana, una luce particolare le fa capire le straordinarie ricchezze di questa preghiera, tanto che dirà: "Col Rosario si può ottenere tutto. Secondo una graziosa immagine, esso è una lunga catena che lega il cielo alla terra; una delle estremità è nelle nostre mani e l'altra in quelle della S. Vergine. Finché il Rosario sarà recitato, Dio non potrà abbandonare il mondo, perché questa preghiera è potente sul suo cuore. Essa è come il fermento che può rigenerare la terra. La dolce Regina del Cielo non può dimenticare i suoi figli che, senza interruzione, ripetono le sue lodi. Il Rosario sale come incenso ai piedi dell'Onnipotente. Maria lo rinvia subito come una benefica rugiada, che viene a rigenerare i cuori. Non c'è preghiera che sia più gradita a Dio del Rosario".


 
Torna ai contenuti | Torna al menu