var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-33489517-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })(); >

Gesù e il mendicante - LA PORTA DI LUCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gesù e il mendicante



Io mendico tra la gente sotto ogni veste per chiedere il cuore; quel cuore che non deve essere rivestito di cuoio ma bensì, essere di sola bontà.
Sono nelle piazze, nelle vie, davanti a case e per finire davanti alle chiese; cercate colui che chiama il vostro cuore.

Sono discreto nell’allungare la mano e con un piccolo bisbiglio chiamo; ho sempre timore del rifiuto perché mi rende infelice.
Vedersi rifiutato è tremendo; sono in ogni persona che chiede aiuto

Mi faccio presente nei bisognosi e dono misericordia nella più giusta misura.

L’uomo ha solo due scelte….amarmi oppure no!

by Moreno

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu