var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-33489517-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })(); >

DONO CHE INSEGNA A DONARE - LA PORTA DI LUCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

DONO CHE INSEGNA A DONARE

LO SPIRITO SANTO
 
 
 
 
 

Il santo era giunto in prossimità del villaggio e si stava sistemando sotto un albero per la notte, quando un abitante del villaggio arrivò correndo da lui e disse: <<La pietra! La pietra! Dammi la pietra preziosa!>>.
<<Quale pietra?>>, domandò il santo.
<<La notte scorsa il Signore mi è apparso in sogno>>, disse l’abitante del villaggio al crepuscolo, avrei trovato un santo che mi avrebbe dato una pietra preziosa che mi avrebbe reso ricco e tirò fuori una pietra preziosa che mi avrebbe reso ricco per sempre>>.
Il santo rovistò nel suo sacco e tirò fuori una pietra.
<<Probabilmente intendeva questa>>, disse porgendo la pietra all’uomo. <<L’ho trovata su di un sentiero nella foresta qualche giorno fa. Puoi tenerla senz’altro>>.
L’uomo osservò meravigliato la pietra. Era un diamante. Probabilmente il più grosso diamante del mondo perché era grande quanto la testa di un uomo!
Prese il diamante e se ne andò. Tutta la notte si rigirò nel letto, senza poter dormire. Il giorno dopo alla spuntar dell’alba svegliò il santo e disse: <<Dammi la ricchezza che ti permette di dar via così facilmente questo diamante!>>.


 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu