var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-33489517-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })(); >

DEVOZIONE ALLE ANIME DEL PURGATORIO - LA PORTA DI LUCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

DEVOZIONE ALLE ANIME DEL PURGATORIO


- Scegliere l’Anima che più patisce nel Purgatorio, perché interceda da Dio la grazia che si desidera. A questo fine per 33 giorni, in memoria degli anni della vita del Redentore, offrire ogni giorno 33 volte il Sangue di Gesù Cristo all’Eterno Padre.

- Comunicarsi ogni settimana, possibilmente alla domenica, per la detta Anima più afflitta del Purgatorio, mettendola ogni settimana in una delle piaghe di Gesù; cioè la 1° settimana nella piaga della mano destra , la 2° in quella della mano sinistra, la 3° nel piede destro, la 4° nel piede sinistro, e gli ultimi 5 giorni, racchiuderla nella piaga del sacratissimo costato facendo anche  nell’ultimo giorno la Comunione.

- In tutto questo tempo mettere quest’ Anima sotto la protezione di Maria Santissima, Consolatrice degli afflitti, particolarmente invocandola 7 volte in memoria dei dolori da Lei sofferti in 33 anni che Gesù stette al mondo, e pregandola ad intercedere per la liberazione di questa Anima più afflitta del Purgatorio, e per la grazia che si desidera.

Orazione che è bene recitare 33 volte nella giornata

Eterno Padre, vi offro il Sangue preziosissimo di Gesù Cristo, scaturito dalla piaga (1) della Mano destra, in suffragio dell’Anima più afflitta del Purgatorio.
Addolorata Vergine Maria, Consolatrice degli afflitti, e voi, S. Giuseppe, intercedete per lei! E voi, Anima benedetta, andate avanti a Dio, domandate questa grazia per me, e, se è utile alla salvezza dell’anima mia, fate in modo che mi sia concessa.

Dopo l’ultima recita si dice per 7 volte:
Consolatrice degli afflitti, prega per quest’Anima del Purgatorio.
L’eterno riposo dona a loro, o Signore, e splenda ad essi la luce perpetua, riposino in pace. Amen.

(1) Nella 2° settimana si dice della Mano sinistra, nella 3° del piede destro, nella 4° del Piede sinistro, poi del Sacratissimo Costato.

PREGHIERA ALLA MADONNA DEL SUFFRAGIO

Vergine Santa,
che sei la consolatrice degli afflitti
e la Madre universale dei credenti,
Volgi il tuo sguardo pietoso alle anime del Purgatorio,
Concedi presso il Padre la tua meditazione e offri,
in espiazione dei loro peccati,
la vita, morte e risurrezione del tuo divin Figlio,
i meriti tuoi, quelli di tutti i santi del cielo
e tutti i giusti della terra,
affinché queste anime
possano giungere presto in paradiso
e lodarti con gli angeli e i santi
per tutta l’eternità.

Padre nostro, Ave Maria, L’eterno riposo.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu