var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-33489517-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })(); >

9° giorno - LA PORTA DI LUCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

9° giorno


<<Là si avrà l’oratorio per mio Figlio>>




La statuina, tranne qualche eccezione, ordinariamente risiedeva nell’oratorio interno del convento, ma Padre Cirillo sospirava per Gesù Bambino una cappella propria, esclusivamente riservata al suo culto. II Cielo lo esaudì. Circondata da uno stuolo di Angeli, gli apparve la Santissima Vergine e, indicandogli un luogo, gli disse: <<La ci sarà l’oratorio per mio Figlio». La visione scomparve e sul posto si trovarono mirabilmente tracciate le linee di una cappella. Quando i lavori furono terminati, vi fu collocata la statuina di Gesù Bambino. Con il tempo, per soddisfare alla pietà del pubblico, la statua venne trasferita in un oratorio più ampio annesso alla chiesa dei Carmelitani, finché, dopo un secolo, i Religiosi la collocarono definitivamente nella loro chiesa di Santa Maria della Vittoria, dove si trova attualmente. La Madonna offre la sede per il suo Figlio Divino. Trascorsero da allora molti anni: passarono oltre due secoli. Non per nuova apparizione della Vergine, ma certo per sua ispirazione, sul poggio d’Arenzano, presso un altro Carmelo, più che un semplice oratorio, sorse un grandioso artistico santuario, nel quale un trono magnifico, posto sull‘altare maggiore, accoglie la preziosa effigie del Santo Bambino Gesù, copia di quella di Praga e non meno prodigiosa.  


Anima devota, ecco l’opera della Vergine Santa. Maria ama il suo Figlio Divino, e desidera soltanto che Egli sia amato ed onorato da tutti. Ella porta, naturalmente e necessariamente a Gesù: non troverai disgiunti Madre e Figlio, non possono separarsi. Fu Maria a darci Gesù Salvatore: noi Lo dobbiamo a Lei. A sua volta Gesù riconosce e concede a sua Madre il potere di avvocata, di mediatrice, di Regina, di Madre nostra. Egli è fonte delle grazie, ma vuole che Maria sia il canale per cui le grazie vengono a noi. Egli è il re e lo splendore della gloria, ma vuole che la Madonna sia la scala del Cielo, la porta stessa per cui si entra in Paradiso. Anima cristiana, ami la Madonna?... Quanto l’ami?... Come l’ami’?... Non si raccomanderà mai abbastanza la devozione alla Madonna! Amare la Madonna significa amare Gesù.
Amare la Madonna significa avere il Paradiso assicurato. Amare a Madonna é il mezzo più facile per percorrere da giganti la via della virtù e della perfezione. Amare la Madonna, in una parola, significa assicurarci le grazie che si desiderano e che si domandano. Coraggio dunque! Fa’ oggi la santa promessa di una devozione sincera, perseverante, fervorosa, alla Vergine Madre di Dio e Madre nostra. E poiché Ella é l’onnipotente per grazia, pregala di perorare la tua causa presso il Cuore di Gesù.

PREGHIERA

O Gesù Bambino, donami la grazia di amare tanto la tua Mamma, Maria Santissima. Fa’ che il mio sia un amore tenero di figlio, come è tenerissimo il suo amore di Madre. Amando Lei, amerò Te, o Gesù, e tramite Lei attingerò alla fonte pura dei tuoi benefici. O Gesù, concedimi, per l’intercessione della tua Santa Madre, la grazia che Ti domando... concedimela per l'amore che Le portasti, e fa’ che un giorno io Vi contempli entrambi nel beato regno della gloria celeste. E Tu, o Madre mia Maria, per il potere immenso che hai sul Cuore del tuo Figlio Divino, parla per me a Gesù ed ottienimi per i suoi e i tuoi meriti, la grazia che ho chiesto nel corso di questa novena. Avvalora le mie povere preghiere, affinché per il tuo materno intervento mi senta presto consolato. Si, io spero dalla tua bontà e dalla misericordia del Bambino Divino, confido anzi che la grazia che attendo oggi stesso mi sarà concessa in tutta la sua pienezza. Bambino Gesù, Vergine Santissima, vi supplico affinché la mia speranza non resti delusa!...  

Santo Bambino Gesù, benedicimi.
- Pater, Ave, Gloria .
Santo Bambino Gesù, ascoltami.
- Pater, Ave, Gloria
Santo Bambino Gesù, esaudiscimi.
- Pater, Ava, Gloria.



 
Torna ai contenuti | Torna al menu