var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-33489517-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })(); >

6° giorno - LA PORTA DI LUCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

6° giorno


<<Io vi concederò la pace>>




II Santo Bambino di Praga fece una seconda promessa a Padre Cirillo: <<Io vi concederò la pace>>. La Boemia, infatti, era ancora sotto la minaccia degli invasori.  

Chi non sa quanto è funesta una guerra?... Quanti dolori, quante lacrime, quante sofferenze!... Perché? Perché manca la pace. La pace è la tranquillità dell’ordine, e come conseguenza del disordine la pace se ne va. Applica questo ora alla tua anima.
Quando in te non vi e la pace? Quando vi è il disordine verso Dio, verso te stesso, verso il prossimo. Un Dio dimenticato, i propri doveri trascurati, il prossimo maltrattato oppure oppresso nei suoi diritti di carità e di giustizia, sono gli atteggiamenti che rubano la pace e portano l’inferno nel cuore. II cuore sente talvolta il rimorso. Ed é molto grande se riesce a turbare i sonni tranquilli, a far soffrire un inferno anticipato. E nella tua famiglia regna la pace?... Sono rispettati i reciproci doveri dei figli verso i genitori, dei genitori verso i figli, dei coniugi tra loro?... Sono insomma rispettate le leggi di Dio, base di ogni dovere e di ogni diritto dell’uomo?...
Povera quella famiglia dove Iddio venne allontanato come un importuno!... Non vi regnerà che la discordia, la gelosia, la disubbidienza, la ribellione, la maledizione. Ritorni, anima devota, la pace in te e nella tua casa. E se vuoi vera pace, fa’ che ritorni in te e nella tua casa Gesù che è la perfezione dell’ordine. Ricorda gli esempi luminosi dei Santi che mantenevano la loro tranquillità e serenità in mezzo alle tempestose traversie della vita.
Ricorda le famiglie cristiane meravigliosamente unite nel vincolo santo della carità. Quanto è edificante vedere i fratelli abitare sotto lo stesso tetto, in unione con lo stesso Padre che sta nei cieli!...
Prega Gesù Bambino che conceda la vera pace alla tua casa, ma particolarmente la conceda alla tua anima. Se sarai in pace con Gesù, avrai motivo di sperare nei suoi sovrani benefici.  

PREGHIERA

O Santo Bambino Gesù, Agnello divino che togli i peccati del mondo, donami la pace, quella pace che gli Angeli cantarono sulla tua capanna, quella pace che Tu donasti ai tuoi discepoli prima di salire al cielo.  
Fa’ che discenda su di me e sulla mia famiglia. Io la invoco e la supplico da Te, o Gesù Bambino, che sei il Principe della pace. Scenda piena e abbondante, ed io sarò consolato nella mia sofferenza; sarò sereno durante tutta la mia vita e più ancora nel regno della tua gloria che è regno di eterna pace. Donami la pace al cuore in questo istante, dicendomi che vuoi esaudirmi e che la grazia desiderata mi sarà presto concessa...  

Santo Bambino Gesù, benedicimi.
- Pater, Ave, Gloria
Santo Bambino Gesù, ascoltami.
- Pater, Ave, Gloria
Santo Bambino Gesù, esaudiscimi.
- Pater, Ava, Gloria


 
Torna ai contenuti | Torna al menu